fbpx Skip to content

Lago di Quarto (FC)

Un paradiso naturale

Bagno di Romagna e Sarsina (FC)

 

Sei un amante della natura? Vuoi fare un giro in pedalò, in barca o canoa ma lontano dalla folla delle spiagge? Sei appassionato di birdwatching o di pesca sportiva? Scopri il Lago di Quarto, un paradiso naturale per una giornata in relax immerso nel verde.

Lago di Quarto (FC)

Un paradiso naturale

Bagno di Romagna e Sarsina (FC)

 

Sei un amante della natura? Vuoi fare un giro in pedalò, in barca o canoa ma lontano dalla folla delle spiagge? Sei appassionato di birdwatching o di pesca sportiva? Scopri il Lago di Quarto, un paradiso naturale per una giornata in relax immerso nel verde.

Dettagli

Il Lago di Quarto, sorto a seguito della caduta di una frana nel 1812 e della conseguente costruzione di una diga, è situato nel comune di Sarsina, in provincia di Forlì-Cesena. Si tratta di un ambiente di grande interesse naturalistico di tutta la Valle del Savio: un vero e proprio paradiso per chi ama la natura, grazie alla quantità di specie vegetali e animali presenti nel territorio.

Nel lago, sormontato da una folta foresta di pino nero, esempio migliore di un bosco ricostruito dall’uomo, si possono fare escursioni in pedalò o in barca, approfittandone per dedicarsi al bird-watching o alla pesca sportiva, oppure si può scendere il fiume in canoa. Per i più allenati, tramite i sentieri che si snodano lungo la pineta, si possono raggiungere punti panoramici davvero suggestivi, godendo del contatto con la natura. Gli appassionati di mountain-bike possono cimentarsi nella scalata del Monte Fumaiolo.

Nei dintorni del parco non mancano ristoranti, hotel e agriturismi immersi nel verde in cui assaporare le prelibatezze della cucina locale. In zona si può inoltre visitare il Santuario della Madonna Pellegrina.

La meta ideale per una piacevole gita anche con i tuoi bambini.

Info Utili

Sono in corso lavori.

Contattare lo IAT di Sarsina per tutte le informazioni.

T: 0547 698102

E: uit@comune.sarsina.fc.it

     turismo@comune.sarsina.fc.it

Credits: Marino Alessandrini

Nei dintorni

SANTUARIO MADONNA PELLEGRINA

Sulle sponde del Lago di Quarto, conserva al suo interno l’immagine venerata della Madonna Pellegrina, arrivata a Quarto nel 1950 dopo una famosa “Peregrinatio Mariae” nell’Alta Valle del Savio. Nel Santuario si possono ammirare una statua in legno della Madonna, dieci magnifiche vetrate di Goffredo Gaeta con vari temi eucaristici, e dipinti su tela del XVI secolo, con la riproduzione del castello di Uguccione della Faggiola, menzionato da Dante nella Divina Commedia.

La domenica che segue il ferragosto si svolge la festa del Patrono e la Madonna Pellegrina viene portata in processione per il paese. Il Santuario dista 20 minuti dalla cima del Monte Fumaiolo.

MONUMENTI AI CADUTI DI SORBANO (a 8 km)

In memoria dei caduti di una rappresaglia nazista nel 1944 avvenuta a Sorbano, frazione di Sarsina, è stato realizzato un Parco della Resistenza, con un monumento ai caduti e una scultura di Ilario Fioravanti, un’opera che raffigura due persone, una donna che porta in spalla un partigiano ferito. Sono inoltre presenti un parco giochi e diversi sentieri.

PARCO DELLE MARMITTE GIGANTI (a 8 km)

Che strano nome, vero? Che cosa saranno queste “marmitte”? Sono uno spettacolo della natura, frutto dell’erosione delle rocce, scavate e sventrate dall’acqua e dai suoi moti vorticosi. Questi giochi d’acqua hanno creato delle cavità tonde, degli incavi, che secondo la leggenda popolare erano delle specie di pentoloni con cui i giganti riscaldavano il cibo.

Insieme a tutta la tua famiglia potrai compiere un’escursione suggestiva partendo dal paesino di Sarsina e proseguendo verso Bagno di Romagna. Dopo soli 500 m troverai l’ingresso al Parco con pannelli informativi. Le più belle si trovano a Fosso Molinello, a 500 m in discesa su una scalinata di roccia. All’interno del parco ci sono anche aree attrezzate con panche e tavoli per picnic o barbecue.

Per chi vuole può proseguire l’escursione e raggiungere l’Abbazia di San Salvatore in Summano, presumibilmente dell’anno Mille, dove hanno sostato monaci benedettini, immersa nel verde e particolarmente suggestiva nel contesto in cui si trova.

Si consiglia di intraprendere l’escursione adeguatamente attrezzati anche per tratti scivolosi e muniti di acqua e snack, non essendo presenti punti ristoro.

Fai un viaggio alla scoperta del ricco patrimonio artistico e culturale, della storia, dei personaggi illustri e dei luoghi che rendono unica l’Emilia-Romagna.

Ritrova il contatto con Madre Natura, immergendoti in luoghi incontaminati e scoprendo il piacere di un turismo lento e sostenibile.

Goditi momenti all’insegna del divertimento, del benessere e del sano movimento secondo le tue passioni e inclinazioni.

Cogli l’occasione per vivere esperienze arricchenti ed emozionanti: proposte stravaganti e particolari per tutti i gusti, età ed esigenze!

Scopri i tanti appuntamenti del ricco e variegato calendario di eventi in Emilia-Romagna per goderti momenti di svago e di arricchimento

Lago di Quarto (FC)

Hai qualche suggerimento su delle informazioni riportate in questa pagina? Vorresti che fosse aggiunto qualche altro dato? Scrivici utilizzando il form qui in basso!